Ghisallo

N Salita Partenza Km Delta Mt. %
21 Ghisallo Erba 16,7 469 754 2,81 CO
21 Ghisallo Bellagio 10,6 590 754 5,57 CO

Il colle del Ghisallo è un valico che collega la Valassina con la parte alta del Triangolo Lariano. Il punto di valico, a quota 754 m.s.l.m., fa parte del comune di Magreglio. A pochi metri dal valico si trova una piccola chiesa: il santuario della Madonna del Ghisallo, Patrona dei ciclisti.
La salita del Ghisallo viene tradizionalmente percorsa dal Giro di Lombardia ed è anche stata più volte inserita nel tracciato del Giro d’Italia.
A fianco del santuario sorge il Museo del ciclismo; nel piazzale antistante vi è il monumento al ciclista.
Dal bivio della strada statale 583, all’uscita da Bellagio, la salita presenta un tratto di circa 4 km di salita, seguito da circa 3 km in piano con brevi tratti di discesa, quindi ancora 1.5 km circa di salita fino al Santuario. Il dislivello complessivo è di poco meno di 500 metri; il punto di valico è a 754 m di altitudine. I tratti di salita presentano una pendenza abbastanza costante con una media poco inferiore al 9% e punte fino al 14%; comprendendo anche il segmento pianeggiante, la pendenza media è del 5.5% circa.
Il museo del Ghisallo si sviluppa su tre piani e comprende una raccolta di materiale sul ciclismo. I cimeli più importanti continuano comunque ad essere esposti nella chiesa del santuario.
All’interno del museo è esposta la più grande collezione di maglie rosa al mondo più di 50 maglie rosa originali, dagli anni ’30 ad oggi.

Annunci