Sorgenti (Val Alpisella)-Bormio

1

E’ ora di iniziare un lungo viaggio: c’è tanto da fare e da vedere che non ci dilungheremo in inutili parole.

Le sorgenti dell’Adda si trovano in Val Alpisella, spartiacque tra Adda e Inn.

Nel 1928 l’invaso di Cancano e nel 1950 quello di S.Giacomo hanno sommerso la valle dove l’Adda muove i suoi primi passi.

All’imbocco della valle dominano le Torri di Fraele, baluardo dell’antica Via Imperiale d’Alemagna che un tempo passava di qui.

Spettacolari i 17 tornanti che portano da Premadio alle Torri di Fraele: 10km, 692D+, 9,5% pendenza massima.

Prima di raggiungere Bormio, l’Adda ha scavato un canyon profondo 300 mt noto come “Burrone d’Adda“.

Partenza: Cartello delle Sorgenti dell’Adda

livigno2sorgadda

Arrivo: Bormio – Piazza del Kuerc

5622-800x600

Lunghezza: 20 km

Lo sapevate ?

Delle famose “Acquae Burmiae” ne parla già Plinio il Vecchio in epoca romana; le benefiche acque termali sgorgano a 35° e sono un autentico ristoro dopo le imprese sportive invernali ed estive che si possono compiere in zona.

Il Kuerc, noto dal 1387, era il luogo dove si amministrava la giustizia.

Se siete fortunati potrete udire i rintocchi della “bajona” bronzea campana che rintocca da secoli dal campanile quattrocentesco.

Le dighe di Cancano e S.Giacomo trattengono circa 200.000.000 di mc di acqua e ricevono acque dalla Val Viola, dal Gavia attraverso canali sotterranei lunghi oltre 30 km.

Le altre tappe: Sorgenti (Val Alpisella)-BormioBormio-TiranoTirano-SondrioSondrio-ColicoColico-VarennaVarenna-LeccoLecco-BrivioBrivio-Paderno d’AddaPaderno d’Adda-CapriateCapriate-Cassano d’AddaCassano d’Adda-Spino d’AddaSpino d’Adda-LodiLodi-Castione d’AddaCastione d’Adda-PizzighettonePizzighettone-Po

Annunci