GHISALLOROUND

ghisal1
Domenica 20 settembre ritorna il più figo appuntamento dell’anno…il Ghisalloround !!! …ovvero l’unico e solo flashmob distanziato e mascherato per ciclisti con arrivo alla famosa statua davanti al santuario della Madonna del Ghisallo !!!!

Alle 9.30 ci si trova alla prima galleria di Parè e tutti assieme ci dirigeremo verso la rotonda di Bellagio da dove alle 10.00 inizierà il vero e proprio Ghisalloround.

Alle 11.00 coloro che sono interessati potranno visitare il Museo del Ghisallo contenente i cimeli dei più grandi campioni del passato e i ricordi inestimabili di chi ha avuto la passione della bicicletta nel cuore.

Quest’anno ci saranno grandissime sorprese con la presenza dei super campioni della scalata impossibile che si sfideranno sul lato durissimo di Bellagio.

Ma non è finita qui !!! Pensi di avere le gambe per arrivare su per primo ? Allora dimostraci cosa sai fare con la cronoscalata a tutto gas ed il primo che arriva in cima vincerà una speciale medaglia coniata appositamente dal fabbro dei campioni, l’unico e solo forgiatore dell’impossibile Maurizio Spoladori.

Le SUPERMEGASTAR di quest’anno sono: Luca Panichi che scalerà la salita con una fantascientifica carrozzina in carbonio, Mago Ciclo col suo monociclo trabicolante, Denny con il Multiruota scoppiettante ed il SuperEroe Colonnello Calcagni pronto ad una nuova epica sfida !!!

Una sola regola: alle 11.30 si fa la foto, …….chi non c’è lo rimpiangerà tutta la vita !!!!

Per partecipare è molto semplice:

  1. Invia una mail con Nome e Cognome a gelligo@gmail.com;
  2. Effettua un bonifico di 10 euro a IT28P0569622902000005400X51 intestato ad Andrea Michela oppure paypal all’indirizzo andrea.michela1975@gmail.com;
  3. Fai tutto entro il 19 settembre altrimenti ci vediamo direttamente a Bellagio alle 10.00 del 20 settembre.

Se non vuoi fare la gara potrai salire sia da Bellagio che da Erba; si potrà arrivare sia da Onno che da Piano Rancio e ci troveremo tutti per una MEGAFOTO per documentare l’iniziativa con scopo benefico a favore della lotta contro l’atassia teleangectasia e del Museo del Ghisallo.

Ci sarà la possibilità di visitare il Museo del Ciclismo, di far benedire la bici, di scattare foto insieme alle statue dei campioni di un tempo e ristorarsi all’apposito rinfresco presso il Museo.

Ecco qui il Regolamento della gara:

  1. Solamente nella cronoscalata niente bici elettriche, dovete vincere con le vostre gambe e non con la spinta del Sig. Bosh
  2. Chi partecipa deve trovarsi in condizioni fisiche idonee
  3. La gara si fa in ogni caso anche se viene giù il diluvio universale (portatevi nel caso la mantellina)
  4. Le strade saranno aperte, rispettare le regole del traffico e occhio alle auto, moto, tir, gru, Orsi M39, cani, gatti e persone presenti sul percorso
  5. Si parte da Bellagio alle 10.00 anche se è domenica
  6. Vince chi arriva per primo al Ghisallo e tocca con l’indice della mano destra la statua !!! (non verranno considerate valide altre dita)
  7. Il premio verrà consegnato da Sua altezza serenissima il Doge delle Tre Venezie illustrissimo Maestro Maurizio “Pice” Spoladori in persona con corona ed ermellino (vivo)
  8. Si richiede ai partecipanti un comportamento sportivo e corretto nei confronti di tutti i partecipanti, in caso di controversie sul comportamento in gara, l’organizzazione si riserva di espellere i partecipanti ritenuti colpevoli e di bucargli le ruote della bici in pubblica piazza con catrame e piume annesse;
  9. E’ una gara per divertirsi, cercate di farlo anche se andate a tutta e se siete competitivi fino al midollo
  10. Il fine del Ghisalloround è raccogliere fondi per la ricerca contro l’atassia teleangectasia, non trovare il più figo dei ciclisti, tenetelo sempre in mente

Per gli amanti del cronometro vi basti sapere che nel 2005 Paolo Bettini scalò il Ghisallo in 19 minuti e 30 secondi, una persona normale ci impiega circa 40 minuti (Andrea Michela anche un ora, ndr).

L’iscrizione include la visita al Santuario, la visita al Museo, la donazione per l’atassia teleangectasia, il ristoro al Museo e un bacio della Direttrice del Museo (che non ha prezzo)

Dove parcheggiare ?

Vieni da fuori e vuoi fare la salita del Ghisallo da Valmadrera ?

Allora noi ti consigliamo di parcheggiare a Valmadrera, Via Promessi Sposi vicino al supermercato LD.

promessi sposi1

Poi segui la direzione lago e ti troverai alla prima galleria di Parè.

** *** **

Dettagli tecnici e tempi di percorrenza: http://www.grimpeur.it/salita.asp?PPrefisso=ghisallo

Museo del Ghisallo: http://museodelghisallo.it

Scheda salita: https://alpenround.wordpress.com/ghisallo/

Giro proposto: https://www.strava.com/routes/2108944

10153276_647529015302689_4914030908751823168_n

Ghisalloround from Andrea Michela on Vimeo.

2 thoughts on “GHISALLOROUND

  1. Pingback: Il 16 aprile entra nella leggenda !!! GHISALLOROUND !!! | Alpenround

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...