Cassano d’Adda-Spino d’Adda

11Undicesima tappa, dopo un’occhiata alle ville di Cassano, ci inoltriamo in una nuova tappa agricola con il canale della Muzza, le numerose cascine, ma anche di tesori d’arte come la basilica di S.Maria e S.Sigismondo. Dopo il canale Vacchelli si apre il residuo di quello che una volta era il Lago Gerundo.

Quando pensi di averle ormai viste tutte…ecco apparire i dinosauri !

Per coloro che volessero proseguire dopo Spino d’Adda, è possibile arrivare a Lodi percorrendo altri 7 km unendo anche la dodicesima tappa.

Partenza: Castello di Cassano d’Adda

castello

 

 

 

 

 

 

 

 

Arrivo: Castello di Spino d’Adda

villa-fronte

Lunghezza: 24 km

Lo sapevate ?

Villa d’Adda- Borromeo e Palazzo Brambilla sono le famose ville di Cassano, arredate con statue e dipinti di Raffaello e Bellini. La villa Borromeo, sede di congressi e matrimoni, mirabile amalgama di barocco e neoclassicismo conserva bellissimi dipinti, lampadari di Murano, stucchi dell’Albertolli; vi soggiornarono Napoleone, Parini e Maria Carlotta di Savoia.

Il canale della Muzza è lungo 40 km, deve il suo nome alla famiglia Mutìa che nel 90 a.c.  si trasferì in queste zone e per irrigare le sue terre decise di deviare il corso del fiume creando il primo tratto del canale. La seconda parte del canale venne creata successivamente in epoca medioevale

La basilica di S.Maria e S.Sigismondo, costruita nel 1030, è caratterizzata dai mattoni distribuiti a spina di pesce. Tra gli affreschi interni merita una menzione l’Ultima Cena in cui è rappresentato il momento della rivelazione di Giuda a cui tutti i commensali appaiono indiferenti.

Il canale Vacchelli, realizzato nel 1887, è il canale più importante della provincia di Cremona, la qualità delle acque è molto buona in quanto è vietato scaricarvi le fogne e ciò ha permesso di conservare molti pesci e fauna fluviale, dalla ciclovia si può arrivare direttamente a Cremona

Il Lago Gerundo era l’immensa zona paludosa e malsana che una volta caratterizzava tutta la zona da Cassano a Cremona prima delle bonifiche operate nel 1200 dai monaci benedettini e umiliati. Nel lago viveva il terribile mostro Tarantasio, divoratore di bambini e altre spaventose atrocità che venne ucciso da San Cristoforo.

dinosauri di Rivolta d’Adda sono una vera particolarità di queste zone e viene da immaginarsi come sarebbe potuta essere questa zona milioni di anni fa. Venne costruito nel 1976 ed è accessibile anche in bicicletta, il parco contiene anche animali, zona picnic, e ricostruzioni titaniche come il brontosauro e il tirannosauro

Le altre tappe: Sorgenti (Val Alpisella)-BormioBormio-TiranoTirano-SondrioSondrio-ColicoColico-VarennaVarenna-LeccoLecco-BrivioBrivio-Paderno d’AddaPaderno d’Adda-CapriateCapriate-Cassano d’AddaCassano d’Adda-Spino d’AddaSpino d’Adda-LodiLodi-Castione d’AddaCastione d’Adda-PizzighettonePizzighettone-Po

Annunci