Adda

Il nome “Adda” significa nell’antica lingua “acqua corrente” e miglior nome non poteva essere scelto per uno dei più importanti fiumi italiani che corre dalla Valtellina alla Pianura Padana per oltre 300 km. Tante le città e i paesi attraversati dalle sue acque che vi invitiamo a scoprire nel nostro viaggio; vi chiediamo solo una cosa…rispettate quello che vedrete, godetevelo, ma senza rovinarlo in modo che il prossimo viaggiatore possa ammirare lo stesso spettacolo. Buon Viaggio !!!

Anche Manzoni dedicò in gioventù un poema all’Adda.

Lo sapevate ?

Da recenti studi paleogeologici sembra che l’Adda scorra da più di 60 milioni di anni scavando di continuo il suo corso tra le rocce e le terre attraversate, ma la cosa forse più intrigante è sapere che non sempre l’Adda è passata per Lecco !!! Tanti tanti anni fa infatti all’altezza di Bellagio il corso del fiume era sbarrato da alte montagne e pertanto l’Adda proseguiva per Como, mentre un altro fiume (probabilmente il Pioverna, o un suo antenato) scendeva verso Lecco; eventi geologici successivi hanno invece modificato il corso del fiume, creando una breccia per il nuovo letto…dalla parte che tutti oggi conosciamo. L’Adda di continuo modifica il suo percorso e nel corso di tutti questi anni ha creato quello che oggi possiamo ammirare.

paleoadda